City Of Dreams

Lug 14

Mettimi come sigillo sul tuo cuore, come sigillo sul tuo braccio, perché forte come la morte è l’amore


Giu 27

- Nei momenti più difficili, nei momenti più bui, alcune persone brillano.

- Oh, davvero?- fece Izzy -Beh, io sono stanca dei momenti bui e difficili.
Forse non voglio brillare.


Giu 26

"No" è una parola magica- le disse. -Senti come funziona. Tu dici: "Simon ho un piano folle, suicida. Ti andrebbe di aiutarmi a metterlo in pratica?" E io rispondo:"Perbacco, no!"

Simon Lewis


-Tu non faresti niente per chi ti ama?.

-“Io per te farei quasi tutto- rispose piano lui. -Per te morirei. E lo sai. Ma uccidere un’altra persona, un innocente? E se fossero molte vite innocenti? O magari il mondo intero? è davvero amore dire a qualcuno che, se dovessi scegliere tra lui e qualsiasi altra vita sul pianeta, sceglieresti lui? è che…non so. Ma esiste poi un tipo di amore che si possa definire morale?

-L’amore non è morale o immorale- disse Clary. -è amore e basta.

-Lo so. Ma i gesti che compiamo in nome dell’amore, quelli si, sono morali o immorali.


Ci sono certe persone alle quali l’universo sembra aver riservato un destino speciale. Speciale nei vantaggi e speciale nei tormenti. Dio sa quanto tutti noi siamo attratti da ciò che è bello e dannato. Io stesso sono stato così, ma alcuni non possono essere cambiati. O, se succede, è solo grazie a un amore e un sacrificio così grandi da distruggere chi lo dona.

Magnus Bane - Shadowhunters


-Simon?

-Si?

-Ti voglio bene

Pausa. “Anche io ti voglio bene”.

Simon Lewis & Clary Fray


-Simon? disse con voce impastata.

-Si- rispose lui accarezzandole delicatamente il viso.

-Sei venuto- Isabelle gli allungò un braccio sul petto, sistemandosi in modo che la testa le si incastasse nella spalla di lui. -Non credevo l’avresti fatto.

-Certo che sono venuto.

Le altre parole che lei gli disse gli si smorzarono contro il collo. -Scusa, stavo dormendo.

Lui sorrise fra sé, appena, al buio. -Non c’è problema. Anche se mi avessi chiesto di venire qui solo per stringerti mentre dormivi, lo avrei fatto.

Simon Lewis & Isabelle Lightwood <3


-Simon?

-Si?

-Mi racconti una storia?

Simon rimase perplesso. -Che generedi storia?

-Una in cui i buoni vincono e i cattivi perdono.

Simon Lewis & Isabelle Lightwood


-Difficile per me?! - Quasi le mancava il fiato dalla rabbia. -Le verifiche a scuola sono difficili. I percorsi a ostacoli sono difficili. Il tuo sparire così mi ha praticamente uccisa, Jace!


-Fallo-le disse piano. Poi piegò appena la testa di lato. -Pensi di farcela? Avresti potuto uccidermi appena nato, ma non l’hai fatto.- Il suo tono di voce si fece più profondo. -Forse sai che l’amore per un figlio è incondizionato. Forse, amandomi abbastanza, avresti potuto salvarmi.

Sebastian to Jocelyn


Pagina 1 di 30